Il controllo assemblaggi non sarà più un problema grazie a In-Sight ViDi check. Il nuovo algoritmo basato su intelligenza artificiale è stato creato appositamente per applicazioni come controllo di assemblaggi e verifica di presenza/assenza su sfondi variabili o non uniformi. Lo strumento è in grado di identificare oggetti complessi e variabili all’interno di un’immagine, accertandosi della loro presenza e del corretto posizionamento. Tutto questo senza farsi ingannare dai riflessi o da altri disturbi intrinsechi del controllo.

Applicazioni di presenza/assenza o verifica assemblaggi: criticità

In passato verificare la presenza/assenza di un particolare non era cosi scontato. Condizioni variabili di sfondo oppure dei componenti, creavano difficoltà nella costruzione di una logica di controllo stabile. Gli algoritmi di visione artificiale classica come il “modello”, il “controllo di pixel” o il “controllo dei bordi” per quanto efficaci, non riuscivano a raggiungere la flessibilità richiesta da certe ispezioni. Spesso lo stesso componente risultava completamente diverso al sistema di visione a seconda della sua posizione o a seconda del packaging.

In-Sight ViDi Check è stato creato appositamente per verificare che i componenti si trovino nel posto giusto senza farsi ingannare dalle loro variabilità e ad individuando anche gli oggetti più complessi anche con sfondi variabili.

Nuovo algoritmo di Deep Learning: In-Sight Vidi "Check"

La nuova logica basata su tecnologia Deep Learning ci permette di creare una rete neurale che sia in grado di gestire in autonomia la variabilità dei componenti da verificare. Grazie ad un training di componenti corretti il sistema costruirà in automatico una logica in grado di convalidare oppure scartare l’oggetto.

In fase di programmazione potremmo affinare l’ispezione gestendo le soglie con cui il sistema scarta oppure conferma le immagini, perciò il sistema per quanto autonomo non è privo di controllo. Semplicemente ci aiuta a velocizzare il processo di apprendimento e di messa in funzione dell’applicazione.

Non è più necessario trovare una logica complessa che includa molte variabili, oggi è sufficiente creare una buona immagine in modo che il sistema possa automaticamente ricavarne gli elementi per creare una applicazione solida e ripetitiva.

Le applicazioni che possono essere sviluppate con questo nuovo algoritmo In-Sight ViDi Check toccano tutti i settori, dal farmaceutico/medicale, al food and baverage, così come all’automotive. Da oggi grazie a Cognex sarà possibile fare un grade passo in avanti in termini di qualità di processo e prodotto.

In-Sight ViDi Check sulla nuova In-Sight D900 Cognex

Il nuovo strumento di Deep Learning Cognex è integrato nella nuova Smart-camera In-Sight D900, la quale oltre ad avere gli algoritmi Deep Learning ha già integrati tutti i noti strumenti Cognex, come PatMax e molti altri. Questo ci consente di combinare logiche di programmazione classiche ad una rete neurale e creare applicazioni di controllo qualità veramente innovative.

RICHIESTA SPECIFICA O MAGGIORI INFORMAZIONI ?











    Condividi sui social!